Percorso: Collane

Collane

La collana e il ciondolo accompagnano l'uomo dalle epoche più antiche. I primitivi crearono collane fin dall'inizio del Paleolitico, infilando con corde vegetali o tendini di animali materiali che potevano essere agevolmente forati, come conchiglie, pietre tenere, ossi e denti di animali e vertebre di pesci.
Nell Antico Egitto, le collane, amatissime, vennero indossate anche dagli uomini. Gli Etruschi iniziarono a creare gioielli più elaborati, i romani iniziarono a creare collane coloratissime e anche catene, con monete come ciondoli,su cui comparivano scene mitologiche.
Durante il Rinascimento si assiste ad uno sfrenato esibizionismo: le dame dei ritratti si ornano di collane diverse per lunghezza con pietre e perle, catene d'oro e ciondoli preziosi indossate insieme.
Nel Settecento nascono le collane a rivière, formate da una fila di pietre incassate una accanto all'altra, ricompaiono le sontuose parure, ma è l'Ottocento il secolo che vede l'alternarsi degli stili più diversi : moda e costumi si adeguarono ai ritmi più veloci della vita moderna.
Nei primi decenni del Novecento l'Art Deco si fa strada. La collana, come gli altri gioielli,doveva trasmettere quel dinamismo e quel rigore più in linea con il periodo storico moderno:si utilizzano materiali considerati non preziosi e tanto colore.
Gli Anni Sessanta segnarono una svolta che portò significativi cambiamenti nello stile del gioiello. Iniziò ad affermarsi la figura del designer e sempre più spesso si affidava la progettazione dei gioielli a famosi nomi del mondo dell'arte: Picasso, Dalì, Braques, arnaldo e Giò Pomodoro.
Il gioiello era ormai di tutti:dalla collana più semplice a quella più preziosa,nei materiali più diversi, con pietre o senza in grado di affacinare le donne di tutte le fasce sociali.
Dagli anni Novanta ai giorni nostri sono cambiati gusti e stili di vita:lavorazioni e motivi decorativi  da tutto il mondo si uniscono per dare vita ad un nuovo generedi monili.
Le donne moderne non rinunciano ad accentuare la loro bellezza, il proprio stile, la propria personalità e originalità e fanno di questi monili un elemento essenziale per sentirsi uniche.